martedì 31 gennaio 2012

Cosmetici contenenti glutine


Gentilissimi, frequentatori del Blog

Alcuni quotidiani hanno diffuso in questi giorni la notizia circa la presunta pericolosità, per i celiaci, dei cosmetici contenenti glutine. In particolare, gli articoli in questione facevano riferimento ad un comunicato del congresso dell'American College of Gastroenterology di Washington. Per questo motivo, abbiamo richiesto una verifica al nostro CSN. 
Vi confermiamo che resta invariata la posizione di AIC, che esclude qualsiasi rischio per i pazienti celiaci, compresi coloro che soffrono di dermatite erpetiforme, che venissero a contatto con glutine attraverso l’epidermide o le mucose.

Amaltea nuovo punto vendita specializzato in prodotti dietetici a Rimini

Amaltea 
di Deanna Para 
Sono lieto di comunicaci che da Mercoledì 1 febbraio 2012 
sarà aperto a Rimini, via Roma 104/B, il nuovo punto 
vendita esclusivamente specializzato in prodotti dietetici, 
celiachia e diabete. 
Il vasto assortimento Vi permetterà di trovare i 
prodotti delle migliori marche già disponibili all'acquisto. 
Il negozio è convenzionato con l'Azienda U.S.L. di Rimini. 
Vi aspetto mercoledì per l'inaugurazione dalle 17:00 
alle 19:00

tel. 0541.22328-cell. 347.5312930
e-mail: amaltea2011@libero.it

Sigep 2012 Stand AIC

A conclusione del Sigep ovvero il salone Internazionale della gelateria e della panificazione, possiamo tranquillamente parlare di un vero boom di richieste d'informazioni.
L'interesse sulla celiachia è oggetto di una vera e propria accelerazione da parte di sempre più categorie di aziende.Grazie a tutti i nuovi volontari che hanno dato un prezioso contributo, per tutto il periodo della fiera.

lunedì 23 gennaio 2012

Corso Tutor Modena 18 febbraio 2012

Carissimi,

Vi ricordiamo che il 18/2/2012 a Modena presso la Palazzina Pucci di via Canaletto sud 108/110 si svolgerà il corso tutor dalle ore 10.00 alle 18.00 circa con pausa pranzo a buffet.

 Il corso è riservato ai Tutor AIC già operativi ed ai Tutor nuovi, come base formativa.

Gli argomenti trattati al corso saranno di grande importanza per tale motivo auspichiamo una grande partecipazione da parte di tutti i tutor nuovi e vecchi e dei consiglieri. Al corso verrà consegnata tutta la documentazione riguardante le nuove linee guida e il libretto “ Guida pratica per gli operatori del settore”.

Gli argomenti trattati saranno le nuove linee guida regionali per la produzione e vendita/somministrazione di alimenti senza glutine emanate dalla regione Emilia Romagna, le nuove regole etichettatura, le nuove modalità di adesione al progetto AFC.


Preghiamo quindi chi non l’avesse già fatto di inviare entro giovedì 26 gennaio una email  a segreteria@aicemiliaromagna.it per confermare la partecipazione al corso specificando anche l’utilizzo del pullman.
Ciò è necessario per poter avere l’elenco preciso delle persone che utilizzeranno i pullman e organizzare il viaggio con le fermate intermedie.

A febbraio vi invieremo le indicazioni dettagliate per quanto riguarda i pullman: orari partenza, tappe intermedie (uscite caselli autostradali).

Grazie mille

giovedì 19 gennaio 2012

Attenzione Biaglut rivista"buoneforchette" numero 5 ricetta pericolosa

Gentili frequentatori del blog

Vi comunichiamo che l’azienda Biaglut ha pubblicato sulla  propria rivista "buoneforchette" numero 5, del mese di gennaio 2012, alla pagina 30, la ricetta “Zuppa Unità d’Italia” che presenta tra gli ingredienti il farro.

Considerando il potenziale rischio in  cui potrebbero incorrere i celiaci non correttamente informati sulla dieta senza glutine seguendo la ricetta o consumando la zuppa preparata da qualche ristoratore/amico/famigliare non  correttamente informato sulla celiachia, abbiamo contattato l’azienda per chiedere la diffusione di un’immediata errata corrige.

Vi terremo aggiornarti sulla questione.

Restiamo a disposizione e salutiamo cordialmente,

martedì 17 gennaio 2012

“Tra Carnevale e San Valentino” Corso di cucina Senza Glutine

Hotel Bikini****
 Viale Colombo, 4 – Rimini Marina Centro
12 febbraio 2012 dalle ore 9,00 alle ore 13,00
In collaborazione con AIC ER

Lo Chef Girolamo Marotta presenta una rivisitazione delle tradizionali ricette di dolci tipici carnevaleschi
“Tra Carnevale e San Valentino” Fantasia di colori e allegre divagazioni sul tema.
Il corso è completamente gratuito ed è aperto a tutti, si svolgerà come di tradizione con il coinvolgimento
diretto dei partecipanti.
 In un atmosfera assolutamente informale, potremo sperimentare direttamente gli impasti e le tecniche dello Chef Girolamo. Inoltre per tutta la giornata , il baby club assicurerà ai più piccoli una giornata allegra e divertente, a cura del personale specializzato del Hotel Bikini.
Al termine del corso aperitivo e dolci per tutti e di seguito Incontro dibattito aperto sulla celiachia , news e
progetti nella nostra provincia, con Pellegrino Parente consigliere della sede di Rimini.

Prenotazione  obbligatoria
tel 0541 25700
 Per chi lo desiderasse
al termine del corso sarà possibile
 fermarsi per il pranzo ad un prezzo
speciale di 18,00 € per gli adulti e
 10,00€ per i bambini



martedì 10 gennaio 2012

"Libretto Celiachia" Guida pratica per operatori del settore alimentare

In DOCUMENTI UTILI l'utilissima guida pratica per operatori del settore alimentare. " Libretto Celiachia"

lunedì 9 gennaio 2012

21-25 Gennaio lo stand AIC al SIGEP 2012

Incominciano i preparativi per il SIGEP 2012, anche quest'anno grazie alla collaborazione con i volontari della sede di Rimini,  A.I.C. sarà presente al  Salone Internazionale gelateria, pasticceria e panificazione artigianale, 33° edizione, con uno stand informativo, obbiettivo parlare di celiachia, news e progetti.
 Padiglione B5  Stand 032 

lunedì 2 gennaio 2012

La risposta è molto semplice: non ci sono abbastanza tutors!

 Gentili Associati...
Sono Daniela Cenni Referente Ristorazione del Progetto Alimentazione Fuori Casa dell’Associazione Italiana Celiachia per la provincia di Rimini.



Voi tutti sapete che fra gli scopi primari  dell’Associazione Italiana Celiachia vi è quello di porre in essere tutte le attività di informazione e sensibilizzazione che possano portare ad un miglioramento della qualità di vita delle persone affette da tale patologia.

L’obiettivo principale del Progetto Alimentazione Fuori Casa è quello di ridurre il disagio per il celiaco nell’esigenza di alimentarsi fuori casa, si pensi al bisogno strettamente biologico (pause pranzo di lavoro, viaggi, ecc.) e sia per l’esigenza umana di condivisione sociale.
Spesso purtroppo vi sono episodi di esclusione del celiaco che non potendo condividere un pasto è escluso anche da momenti di convivialità, esigenze che investono sia i bambini che gli adulti.

Si tratta dunque di incrementare il numero di ristoranti, gelaterie, bar e caffetterie informate e sensibilizzate sul senza glutine, che acquisiscano conoscenze professionali tali da poter produrre e offrire un prodotto idoneo, che osservino e rispettino le norme e i criteri di salvaguardia per i rischi di contaminazione.
E qui entra in gioco ed è indispensabile la figura del volontario tutor ristorazione.

Che funzione ha il Tutor?

In una prima fase quella di accompagnare le strutture interessate durante questo percorso di formazione e in una seconda fase quella di seguire e monitorare le strutture stesse affinché non commettano errori e possano soddisfare al meglio le richieste di quei clienti che presentano l’intolleranza al glutine.

I Tutor sono quindi semplici volontari che dedicano all’Associazione del tempo per migliorare e di ampliare questo progetto. Non servono competente specifiche se non le conoscenze che ogni celiaco e ogni genitore di bambino celiaco dovrebbe avere per seguire correttamente la dieta.
Vengono inoltre organizzati periodicamente dall’Aic Emilia Romagna dei corsi di formazione per tutors proprio per illustrare le regole del progetto e per  approfondire tutte le problematiche che sorgono nella ristorazione e cioè nella preparazione e nella somministrazione di pasti idonei ai celiaci.

Consultando la Guida per l’alimentazione fuori casa  che viene pubblicata dall’Associazione
molti si chiedono e ci chiedono quando telefonano in sede o ce lo chiedono attraverso le e-mail
come mai nella nostra provincia e soprattutto in alcune zone, nonostante gli sforzi effettuati ci sono ancora pochi ristoranti e gelaterie che propongono il senza glutine.
Oppure quelli che lo fanno e si pubblicizzano, spesso si limitano a seguire i consigli dei propri clienti, senza avere conoscenze specifiche e quindi senza garanzie per il celiaco stesso.
La risposta è molto semplice: non ci sono abbastanza tutors.
Quelli che ci sono e che stanno operando nel territorio da circa cinque anni hanno  fatto del loro meglio per avviare nuove strutture ed ora, essendo già impegnati a seguire i locali esistenti e le mense scolastiche, non hanno tempo per avviare nuovi locali che per altro spesso e volentieri.

Il giorno sabato 18 Febbraio 2012 a Modena, si svolgerà un corso regionale di formazione per tutor, tenuto dalla commissione AFC Regionale.
Verra’ organizzato un pullman per il trasporto dei partecipanti.

Cogliamo quindi l’occasione per rivolgere un appello a tutti coloro che sono interessati o vogliono anche solo capire di cosa si tratta per poi rifletterci sopra ed eventualmente decidere in tutta libertà se spendersi per questa causa.
Si tratta comunque di volontariato quindi ognuno può dedicare il tempo che ha a disposizione e dedicarsi a seguire “bene”anche una sola struttura, magari quella più vicina al proprio luogo di residenza.    

Vi ringraziamo per l’ascolto e rimaniamo disposizione per qualsiasi dubbio, nella speranza che qualcuno si voglia unire a noi in questa avventura!


                                                                                                                                Daniela Cenni



Per ulteriori informazioni contattateci.
aicrimini@alice.it oppure al 393 7042440

Documenti Utili