lunedì 10 dicembre 2012

Progetto GLUTEN FREE all’Istituto Professionale Alberghiero “Severo Savioli”di Riccione



All’Istituto Professionale Alberghiero “Severo Savioli”di Riccione nell’anno scolastico 2010/2011, per la prima volta nella Provincia di Rimini  e chissà forse anche in Emilia Romagna è stato avviato un “ Progetto Pilota” sulla cucina senza glutine. La didattica del corso di Ristorazione è stata pertanto impostata con una doppia valenza: “ Cucina e Cucina senza Glutine”. Pensato in principio per un alunno celiaco affetto da sindrome di Down, grazie al lavoro della docente Claudia Fraternali e all’educatore Andrea Morelli ( educatore Coop. CAD) è stato possibile estendere il Progetto all’intera classe al fine di qualificare la loro formazione professionale, potenziandola con la conoscenza della cucina senza glutine.
Gli allievi sono stati preparati con lezioni frontali, lezioni pratiche di laboratorio di cucina, lavoro di ricerca individuale e con successivi momenti di verifica e valutazione. E’stata curata la loro formazione tecnico-professionale sia in quella che è la parte teorica ( nozioni generali, conoscenza di prodotti, attrezzature e igiene, tecniche di lavorazione e procedure corrette atte ad evitare contaminazioni crociate) che in quella pratica ( utilizzo di prodotti “gluten free” realizzazione di ricette di cucina e pasticceria, metodologie e tecniche specifiche per una cucina senza glutine).Tutto ciò senza trascurare quella necessaria scrupolosità, attenzione e serietà che ogni bravo operatore deve avere per poter affrontare tale “nuovo modo di fare cucina”.
Sensibili alla problematica della celiachia per la presenza di ulteriori alunni affetti da tale patologia (in totale 4 iscritti nell’anno scolastico 2011/2012) e spinti dalle pressanti richieste di personale qualificato in tal senso da Albergatori e Ristoratori locali, il Progetto è proseguito con brillanti risultati  anche nell’anno scolastico 2011/2012.
Non si tratta di un’attività di poche ore ma di un lavoro sviluppato nel corso dell’intero anno scolastico, in cui gli allievi di due corsi   ( 1^E – 2^F) hanno potuto formarsi professionalmente su quella che è oggi una nuova realtà ristorativa: la cucina senza glutine appunto. Seguiti dalla docente di cucina che si è confrontata e coordinata con l’AIC di Rimini e stata curata la loro formazione professionale in ogni aspetto.
Al termine di ogni anno scolastico è stata prodotta una dispensa suddivisa in tre parti: nozionistica, ricettario, galleria fotografica. Si tiene a precisare che la docente si è preparata a tale attività seguendo il corso di formazione tenuto dalla USL in collaborazione con l’AIC e partecipando a incontri formativi tenuti dall’AIC di Rimini. Per dare voce a questa attività è stata inoltre organizzata una cena “ gluten free” di beneficenza con l’intento di raccogliere fondi per sviluppare ulteriormente tale Progetto, l’ AIC di Rimini ha pubblicato un articolo sulla rivista nazionale Celiachia notizie regionale ( n.3- 2011) e sul relativo sito internet. Grazie all’impegno della docente, del supporto della Sig.ra Rita Masini (volontaria AIC) e all’interessamento del Dirigente Scolastico Prof. Giuseppe Ciampoli che ha fatto si che il progetto potesse svilupparsi, potenziarsi e affermarsi positivamente sono stati raggiunti buoni risultati anche in ambito locale con l’interessamento alla nostra attività da parte di Associazioni e Imprenditori, è stata inoltre realizzata una ristrutturazione dei locali scolastici con un ampliamento dei laboratori di cucina con l’allestimento di una zona appositamente attrezzata e riservata alla “cucina senza glutine”. Forti dell’esperienza passata il Progetto proseguirà anche nel corrente anno scolastico 2012/2013.

 Alcune fasi della preparazione e il servizio rigorosamente GLUTEN FREE bravissimi!!

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta liberamente ..

Documenti Utili