giovedì 24 maggio 2012

Associazione Italiana Celiachia e Protezione civile assieme per il terremoto

Associazione Italiana Celiachia e Protezione civile assieme
Cucina da campo per i celiaci terremotati

In seguito al violento sisma che ha portato vittime, feriti, dolore e danni materiali alle province di Ferrara, Modena e Bologna, la Protezione Civile, in collaborazione con AIC (Associazione Italiana Celiachia) Emilia Romagna ha predisposto una cucina da campo in cui i cuochi potranno servire anche pasti senza glutine, laddove richiesto.
La cucina è allestita nel comune di Campo Santo (MO); per facilitarne l’immediato riconoscimento da parte degli intolleranti al glutine è identificata con un manifesto di AIC Emilia Romagna (che tutti i soci e non dovrebbero conoscere).
Già dalla sera del 22 maggio i cuochi erano operativi per preparare anche un semplice riso non contaminato, seconde le semplici ma ferree regole cui ci si deve attenere nei confronti degli affetti da celiachia, evitando ogni possibile contaminazione; nei giorni a seguire arriveranno anche alimenti senza glutine, procurati dalle aziende specializzate nei prodotti alimentari dietoterapeutici e dai  volontari.

C.B.

1 commento:

  1. mi piace se hanno bisogno disponibile a raccogliere alimenti specie per i bambini ciao
    Elisabetta Testera mi offro anche per lavorare in mensa ciao

    RispondiElimina

Commenta liberamente ..

Documenti Utili