mercoledì 3 novembre 2010

UNA DIETA PER TUTTI…2010/2011

La legge 123/2005, in materia, dispone come finalità l’agevolazione dell’inserimento dei soggetti celiaci nelle attività scolastiche, sportive e lavorative garantendo loro l’accesso equo e sicuro ai servizi di ristorazione collettiva, e il consumo dei pasti senza glutine nelle mense delle strutture scolastiche e ospedaliere.
Siamo convinti della necessità di controllo e vigilanza lungo tutta la linea, sulle attività di approvvigionamento preparazione e confezionamento dei pasti, sulla distribuzione capillare, preparazione del piatto da parte del personale ausiliario, fino alla vigilanza da parte del personale docente e non docente che avviene a tavola. Convinzione che si è consolidata, proprio grazie a continue segnalazioni, oltre ad una serie di esperienze negative che hanno coinvolto soprattutto le famiglie dei bambini più piccoli. Si è reso quindi  necessario un accordo di maggiore collaborazione tra i Dipartimenti di Sanità Pubblica delle aziende USL, SIAN e l’ Associazione Italiana Celiachia al fine di divulgare un’informazione univoca e autorevole sulla Celiachia in generale e sui suoi effetti più rilevanti, non ultimi gli aspetti psicologici.
  Progetto SCUOLA  anno 2010/2011
SCUOLA “UNA DIETA PER TUTTI” linee guida
Rivolto a
Dirigenti scolastici, insegnanti, ausiliari e personale di cucina di Asili nido, Scuole dell’infanzia,
Scuole Primarie e  Secondarie di primo grado, pubbliche e private                    

                         Finalità e contenuti

Scopo del corso è fornire informazioni di base e sensibilizzare il mondo della scuola sulle intolleranze alimentari, con particolare riferimento alla Celiachia.
Le procedure per la gestione, preparazione e somministrazione a scuola dei pasti per celiaci, le precauzioni e i comportamenti per prevenire le contaminazioni.
               Modalità 
Si terranno corsi specifici a cura del Dipartimento di Sanità Pubblica dell’ Azienda USL (SIAN), in collaborazione con l’ Associazione Italiana Celiachia sede di Rimini, invitando con ragione territoriale tutto il personale delle scuole interessate, con un calendario che sarà diffuso integralmente appena disponibile


    ***SI CONSIGLIA AI GENITORI DEI BAMBINI FREQUENTANTI  LE SCUOLE DI "SPINGERE"
    AFFINCHÉ LE MAESTRE VADANO AI CORSI ORGANIZZATI  PER LORO,  E' FONDAMENTALE LA LORO PARTECIPAZIONE***







    Nessun commento:

    Posta un commento

    Commenta liberamente ..

    Documenti Utili