venerdì 2 luglio 2010

Attenzione si ricorda che

 Come da indicazioni  del Dott Pini Renzo  Gastroenterologia Divisione Pediatria  Ospedale Infermi Rimini, si consiglia l'esecuzione ai familiari di  primo grado dei seguenti esami  con cadenza  diciamo ANNUALE : anticorpi antigladina deaminata  IgG  +  antitransglutaminasi  IgA + immunoglobuline totali, tali esami sono coperti da esenzione per screening di malattia celiaca in familiari cod 060.

***IN AREA DOWNLOAD LISTA BEVANDE SENZA GLUTINE ESTRATTO DAL PRONTUARIO ALIMENTI  2010***

1 commento:

  1. mi chiamo Giovanni. Sono padre di una bambina celiaca. ho effettuato il prelievo del sangue per la ricerca degli anticorpi specifici. Purtroppo ho dovuto sudare sette camicie per far capire al medico (con tanto di Decreto Veronesi sotto mano) che avevo diritti all'esenzione, per fortuna ha emesso il codice per l'esenzione nella richiesta d'analisi. Così non è andata a mia moglie che si è vista rifiutare l'applicazione del codice nella richiesta di analisi. E così ho telefonato al numero verde della regione E.Romagna per avere la certezza che i parenti di primo grado fossero esenti: non lo sanno e mi hanno detto di telefonare agli uffici esenzione della relativa AUSL. Ho telefonato all'ufficio a Riccione ma non si riesce a parlare con l'operatore perchè ....cade la linea. telefono all'ufficio esenzioni a Rimini ma l'amministrativa che mi risponde non lo sa "io son in sostituzione di una collega che è in maternità, magari le sa dare qualche info la dott.ssa Giovannini di Medicina di base." Per fortuna la Giannini mi risponde al telefono e mi garantisce la esenzione per tali analisi. Ora mia moglie dovrà battagliare con tanto di documenti riferimenti legislativi numeri di tel etc all'ufficio tichet di Riccione per far valere a questo punto un diritto che a me (dopo una lunga insistenza) il mio medico di base ha "concesso" mentre a lei il suo no. Bo? la cosa che più mi fa rabbia è che i relativi uffici ausl preposti anche ad eventuali delucidazioni non rispondono o non sanno. nessuno sia l'operatrice del numero verde regionale che dell'ufficio esenzioni di rimini o dell'ospedale di riccione mi abbia chiesto "mi lasci il suo numero di telefono che la ricontattiamo per darle una risposta.
    Tra poco andremo a prendere le analisi ma non ho paura so come comportarmi nel caso fossi positivo. l'importante ora è che la mia Anita sia tornata a correre più che mai è rifiorita e mangia solo i gelati ... con il simbolino :)
    ciao a tutti.
    giovanniveschi@virgilio.it

    RispondiElimina

Commenta liberamente ..

Documenti Utili